La serie C femminile approda ai quarti

18 aprile 2024

Vittoria sofferta ma meritata in gara 3 degli ottavi contro Basket Roma (52-48).

Al termine di una serie vissuta sul filo dell’equilibrio la serie C Rome City Institute conquista meritatamente l’accesso ai quarti di finale, in cui affronterà la Virtus Roma. Un risultato già decisamente migliore rispetto allo scorso anno e che premia l’impegno di un gruppo che ha affrontato la stagione con grande impegno e serietà, nonostante i tantissimi infortuni che hanno via via decimato il gruppo (circostanza evidentemente ignota a chi parla a sproposito). Ma torniamo al campo, come meritano soprattutto le atlete.

Dopo l’ampia ma non facile vittoria di gara 1 e la sconfitta sul filo in gara 2, le ragazze di coach Consalvo erano dunque chiamate a una gara senza appello fra le mura amiche del Pala Colle. Che fosse una partita che per una delle due squadre era senza ritorno si è notato da subito, con tanti errori in campo, anche banali, dall’una e dall’altra parte, e punteggio bassissimo (nel primo quarto, in totale, appena 14 punti sul tabellone…). Era dal secondo quarto che si cominciava finalmente a vedere del discreto basket, con Rome City che sembrava sempre sul punto di prendere il comando ma puntualmente falliva nell’impresa, a causa di qualche difficoltà nell’affrontare la difesa a zona, della precisione delle ospiti nel tiro dalla lunga ma soprattutto dei tanti, tantissimi secondi tiri improvvidamente concessi alle avversarie. Lo dimostra il fatto che le padrone di casa allungavano con tanta fatica a +8 (22-14) prima di subire uno 0-10 che le vedeva sotto di due punti all’intervallo. Al ritorno in campo la partita non cambiava di molto, con equilibrio totale per tutta la terza frazione e accelerata finale di Bui e compagne che chiudevano il parziale a +5. Il vantaggio cresceva a +7 (37-30) a inizio ultimo quarto ma, di nuovo, Basket Roma era bravo a uscire dalle sabbie mobili riportandosi in vantaggio, prima a +1 (41-42) e poi a +2 (44-46). Rome City, spalle al muro, reagiva però da squadra piazzando un +5 che la riportava avanti sul 51-46 e gestiva senza troppi affanni le battute finali.

“Le ragazze sono state bravissime e tenaci, non mollando mai di testa, di gambe e soprattutto di cuore in una serata dove a tratti la palla non voleva saperne di entrare. Abbiamo battuto un'ottima squadra, ben organizzata e agguerrita, e ora siamo tra le prime otto della categoria. Ma non ci accontentiamo, siamo già concentrate per le prossime battaglie”, è il commento di coach Umberto Consalvo.


ROMA CITY INSTITUTE-BASKET ROMA 52-48 (8-6, 22-24, 35-30)

Rome City: Cavalletto 3, Barsotti N. 8, Barsotti S., Bui 10, Giuliobello B. 11, Giuliobello V. 8, Gruer, Minunni, Okereke 4, Stracca, Torcolini, Tribastone 8

Altre Pagine

22 maggio 2024

Se sei già dei nostri conferma subito il tuo tesseramento, altrimenti presenta la tua candidatura.

 
20 maggio 2024

Nella final four di Anagni Tribastone e compagne hanno conquistato la promozione in serie B.

 
19 maggio 2024

Nella final four i ragazzi di coach Gigli hanno conquistato uno splendido terzo posto.

 
Elite Basket Roma ssdrl
Via dell'Imbrecciato, 181
Roma
00148
Tel: 3888753897
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581