La U19F chiude una stagione entusiasmante

14 marzo 2024

Ko a Battipaglia, sfuma la finale nazionale. Ma l’annata è stata assolutamente positiva.

Emozionante, sorprendente, travolgente. La lista degli aggettivi a disposizione per definire la stagione 2023/2024 della under 19 femminile, finita il 14 marzo a Battipaglia, è praticamente inesauribile. Concluso al secondo posto, da pronostico, il girone di qualificazione, Bui e compagne hanno poi messo la quinta battendo nella semifinale d’andata l’imbattuto Basket Roma per poi, nel doppio confronto per il terzo e quarto posto, battere proprio quella Stella Azzurra da cui erano state sconfitte nell’analoga sfida dell’anno precedente. Un risultato importante perché ha evitato la “trappola” del pre-spareggio e dato l’accesso diretto al primo turno di spareggio per la qualificazione alla finale nazionale.
L’avversaria, Firenze, è squadra tanto giovane quanto talentuosa ma nulla ha potuto contro una squadra che, almeno nella gara di andata, è sembrata in stato di grazia garantendosi, con il +25 guadagnato a Colle La Salle, una qualificazione al secondo turno meritata e per certi versi sorprendente. Non a caso, a parte il Basket Roma qualificato di diritto alla finale nazionale, nessun’altra squadra laziale è stata capace di arrivare a tanto, classificandosi tra le migliori quindici compagini a livello nazionale.
Qui i nodi sono arrivati al pettine, perché il livello dell’avversario si è alzato di brutto: Battipaglia è squadra di rango e lo ha pienamente dimostrato meritando ampiamente la qualificazione alla kermesse che chiuderà la stagione, che peraltro disputerà in casa. Ciò non toglie che almeno all’andata le ragazze di coach Adamoli si siano comunque tolte lo sfizio di dimostrare il loro valore, perdendo con uno scarto contenuto ma giocando in ogni caso un finale di gara pazzesco per grinta ed energia. Una stagione da ricordare per lungo tempo, insomma, ottima premessa per un futuro sempre più ricco di soddisfazioni.

“Quello dell’under 19 è stato un percorso veramente eccezionale che deve rendere orgogliose tutte le ragazze e tutti noi, perché siamo arrivati a competere con squadre di altissimo livello. Le ragazze sono cresciute giorno dopo giorno, hanno acquisito esperienza grazie anche a tutto il lavoro fatto insieme alle senior della serie B e penso che l’esperienza di quest'anno rimarrà indelebile per tutti noi. È logico che ci sia un po' di delusione, ma – commenta coach Angela Adamoli - credo nessun rimpianto, perché comunque abbiamo incontrato una squadra forte, con giocatrici importanti che si allenano stabilmente con la Serie A e che quindi hanno un gradino di esperienza in più. Andiamo avanti con questa determinazione, questa volontà di migliorare sotto tutti i punti di vista, il futuro è dalla nostra parte”.

Altre Pagine

15 aprile 2024

La finale regionale la vince il Basket Roma, ora il concentramento nelle Marche.

 
08 aprile 2024

La serie B supera largamente Senigallia, mentre la Divisione regionale 1 passa sul parquet di Sermoneta.

 
25 marzo 2024

Le più piccole si giocheranno il titolo regionale il 14 aprile, doppio confronto con la Bull per le grandi.

 
Elite Basket Roma ssdrl
Via dell'Imbrecciato, 181
Roma
00148
Tel: 3888753897
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581