U15M, Gigli: “stagione del tutto positiva”

11 giugno 2023

Intervista al responsabile del settore maschile: “ancora tantissimo da migliorare, ma la strada è giusta”.

È appena calato il sipario sul suo terzo anno da allenatore in Elite Basket Roma (nonché responsabile dell‘intero settore maschile) e il meno che si possa dire è che l’impronta data Angelo Gigli e dai suoi collaboratori sulle varie squadre e sui singoli giocatori si sente, eccome. Il caso lampante è quello della under 15, impegnata nella stagione scorsa nel campionato eccellenza, una prima volta nei sei anni di storia della società. Beh, probabilmente non è Re Mida che trasforma in oro quello che tocca ma in alcuni casi i progressi fatti da alcuni componenti del roster, e ovviamente dalla squadra nel suo insieme, non si possono che definire spettacolari. Lo conferma lo stesso piazzamento nella classifica finale, al di là delle previsioni, che – credeteci – avrebbe potuto essere addirittura ben più lusinghiero. E allora facciamoci una breve chiacchierata sul campionato della under 15 con questa gloria del nostro basket che sembra davvero ben partito per lasciare un segno profondo anche dalla panchina…
 
Otto vittorie su ventiquattro partite, più di qualcuna sfiorata di un soffio, un paio di ko severi. Come leggi il bilancio della tua under 15: in positivo o in negativo?
È stata una stagione assolutamente positiva, in quanto l'obiettivo primario di crescita, sia individuale che di squadra, è stato ampiamente raggiunto. Nel girone di ritorno siamo riusciti a giocarcela o addirittura a vincere contro squadre che a inizio campionato si presentavano sicuramente più attrezzate. E negli ultimissimi match oltre a un bel gioco di squadra abbiamo ottenuto anche vittorie importanti. Naturalmente le cose da migliorare sono ancora tantissime ma la strada intrapresa è quella giusta.

Ogni sconfitta fa storia a sé, naturalmente. Ma se dobbiamo trovare un minimo comun denominatore balza agli occhi la percentuale deficitaria al tiro, soprattutto ai liberi. Immagino che con il tuo staff abbiate esaminato questo aspetto e stiate già correndo ai ripari…
Assolutamente sì. Se vogliamo parlare chiaramente il tiro è stata la nostra costante negativa. Qualche piccolo miglioramento c'è stato, ma non abbastanza per un campionato di eccellenza. Stiamo cercando già negli allenamenti post season di curare maggiormente questo aspetto che l'anno prossimo si rivelerà ancora più fondamentale.

Cosa ti è piaciuto di più e cosa di meno nella squadra durante la stagione?
Sicuramente l'attitudine da parte di tutti è sempre stata esemplare, come anche l'atteggiamento sempre positivo e intraprendente. Di negativo forse solamente le percentuali al tiro, mentre a volte servirebbe più attenzione ai dettagli durante l'allenamento.

Che prospettive ha secondo te questo gruppo, in assoluto e in vista della prossima stagione?
Sarà fondamentale dare continuità alla crescita mostrata in questa stagione, consapevoli del fatto che i ragazzi saranno di un anno sotto età. Come per questa stagione, più che il risultato in se stesso, avremo come obiettivo quello di sviluppare al massimo il potenziale dei ragazzi, anche a costo di passare per qualche sonora sconfitta.

Altre Pagine

02 luglio 2024

Cambio in panchina per la senior femminile. “Società giovane ma già importante, felice di essere qui”.

 
04 giugno 2024

Una selezione femminile under 17 parteciperà ad alcune tappe del 3X3 Italia Streetball Circuit 2024.

 
22 maggio 2024

Se sei già dei nostri conferma subito il tuo tesseramento, altrimenti presenta la tua candidatura.

 
Elite Basket Roma ssdrl
Via dell'Imbrecciato, 181
Roma
00148
Tel: 3888753897
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581