B femminile, Elite perde in volata

30 ottobre 2021

Non basta una grande rimonta: giallonere sconfitte ad Aprilia per 60-53

Non basta a un’Elite troppo discontinua un esaltante recupero da -17 per espugnare il campo della Virtus Aprilia nella seconda giornata di serie B femminile. A decidere il risultato soprattutto le difficoltà in fase offensiva delle ragazze di coach Barberini, che hanno tirato con percentuali insufficienti soprattutto nel primo tempo, chiuso con soli 19 punti sul tabellone. D’altronde, che sarebbe stata una gara difficile lo si era capito già nel riscaldamento, con Ilenia Magistri costretta ad arrendersi a un fastidio al ginocchio privando così la squadra di un punto di riferimento fondamentale e la gara di una sicura protagonista, visto il tipo di incontro che poi si sarebbe svolto.
L’inizio è stato comunque molto equilibrato, con entrambe le squadre dalle mani parecchio fredde e punteggio conseguentemente basso e in sostanziale equilibrio fino al 7-6 di Aprilia, squadra molto rinnovata rispetto allo scorso anno. Il primo break era proprio delle pontine, che con un 7-0 nel finale di primo quarto si portavano sul +8 per poi proseguire sullo slancio nella prima metà dei secondi dieci minuti e arrivare al massimo vantaggio di +17 sul 27-10. A fine secondo quarto, però, Elite finalmente si accendeva ricucendo lo svantaggio fino al -12 prima dell’intervallo lungo.
Alla ripresa, però, l’inerzia tornava dalla parte delle padrone di casa, brave a tornare di nuovo in vantaggio oltre la doppia cifra (+16 sul 38-22), finché le giovani giallonere finalmente si accendevano e, stringendo bene le maglie in difesa e girando un po’ meglio in attacco, mettevano a segno un 13-2 che le riportava completamente in partita sul -5 (40-35). Molto bene, in questa fase, tante delle giovanissime terribili di casa Elite, come Karola Mascetti, autrice di 4 punti consecutivi, e Caterina Tarquinio, ennesima esordiente in serie B.
L’ultimo quarto iniziava sul +7 per Aprilia e diventava presto una battaglia da cardiopalma, con le giallonere che si portavano presto fino al -4 e poi effettuavano il sorpasso sul 49-50. Di qui si proseguiva punto a punto con tante gite in lunetta, dall’una e dall’altra parte, che alla fine premiavano una Virtus meritatamente vittoriosa.
"Purtroppo siamo partire male sbagliando molte cose semplici, poi c'è stata una bella reazione che ci ha portato anche a mettere la testa avanti. Ma è ovvio - commenta coach Maurizio Barberini - che lo sforzo fisico fatto per colmare il gap di -17 ci abbia fatto arrivare poco lucide a fine partita. In ogni modo sono contento per come hanno reagito le ragazze ma dobbiamo essere più aggressive da subito e soprattutto più precise al tiro e più toste in difesa".
 
Virtus Aprilia-Elite Basket Roma 60-53 (14-8, 31-19, 42-35)
 
Elite: Arcà 12, Barsotti, Buscaglione 11, Fantozzi, Hastings, Introna 18, Mascetti 4, Okereke 3, Panniello 3, Rossi 2, Tarquinio
 

Altre Pagine

19 maggio 2022

Installato a Colle La Salle il sistema MYSP per riprese in alta qualità

 
16 maggio 2022

Battendo anche al ritorno la Pink Terni, la under 15 femminile si qualifica per l’appuntamento di fine mese in Friuli

 
06 maggio 2022

Dopo la sconfitta in semifinale contro la Stella Azzurra ora il prossimo obiettivo è il terzo posto

 
elite basket roma ssdrl
Via di Donna Olimpia 166
Roma
00152
Tel: 0692083130
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581