La U15 femminile si ferma a un passo dal sogno

24 aprile 2023

Le ragazze di coach Coggiatti mancano di un soffio la qualificazione alla finale nazionale.

 
La delusione c’è, e anche tanta. Inutile nasconderlo, la qualificazione della under 15 femminile alla finale nazionale di Roseto degli Abruzzi era più di una speranza, ma il campo ha detto altro. E il campo ha sempre ragione. Dal concentramento di San Vincenzo, svoltosi nel weekend tra il 21 e il 23 aprile scorsi, le nostre ragazze escono a testa alta, anzi altissima, ma purtroppo senza il premio agognato verso il quale avevano profuso tanti sforzi durante la stagione. Eppure era cominciata con il piede giusto, con una vittoria tutto sommato piuttosto agevole contro Pegli, la squadra considerata alla vigilia come la più debole del girone (51-38 il finale).  Ma non è bastato, perché l’indomani ha portato la beffa di una sconfitta al supplementare contro Costa Masnaga (49-47) dopo una splendida rimonta non premiata dalla dea bendata nelle fasi finali, e soprattutto perché nello “spareggio” dell’ultima giornata contro la Nuova Virtus Cesena (52-47 il finale) sono mancate la forza e la lucidità indispensabili per vincere.

Un coach Andrea Coggiatti amareggiato ma lucido commenta: “sicuramente non è stato un anno facile a livello di infortuni, ma siamo arrivate a questa fase interregionale quasi al completo. Venerdì ci aspettava la prima sfida contro Pegli e sicuramente già li si percepiva l’importanza di queste tre partite, ma le ragazze sono state brave a far valere il loro maggiore tasso tecnico. Nella seconda affrontavamo una corazzata come Costa Masnaga: siamo state concentratissime per 45 minuti, dimostrando di poter competere con i più grandi, giocando la nostra miglior partita dell’anno,  ma purtroppo nel finale gli episodi hanno favorito le lombarde. Nella terza partita i nodi sono venuti al pettine, le nostre percentuali si sono abbassate  repentinamente, la tensione dei tre giorni si è accumulata e siamo usciti sconfitti, con tantissimo rammarico perché siamo andati davvero vicini a realizzare un sogno. Penso comunque di dovere un grazie immenso a queste ragazze per le emozioni provate nel corso di questa stagione”.

Altre Pagine

15 aprile 2024

La finale regionale la vince il Basket Roma, ora il concentramento nelle Marche.

 
08 aprile 2024

La serie B supera largamente Senigallia, mentre la Divisione regionale 1 passa sul parquet di Sermoneta.

 
25 marzo 2024

Le più piccole si giocheranno il titolo regionale il 14 aprile, doppio confronto con la Bull per le grandi.

 
Elite Basket Roma ssdrl
Via dell'Imbrecciato, 181
Roma
00148
Tel: 3888753897
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581