Under 17 femminile, il sogno è rimandato

06 maggio 2022

Dopo la sconfitta in semifinale contro la Stella Azzurra ora il prossimo obiettivo è il terzo posto

Finisce in semifinale il campionato regionale per la under 17 femminile di coach Maurizio Barberini. Almeno per quanto riguarda l’obiettivo massimo, il primo posto, visto che c'è ancora una partita da disputare: la “finalina” contro Talea Basket. Una partita della massima importanza dato che la squadra vincitrice, oltre a salire virtualmente sul podio, potrà disputare lo spareggio (avversaria la prima classificata della Campania, formula andata e ritorno) per accedere alla finale nazionale in programma a fine giugno a Campobasso. Il ritorno contro la Stella Azzurra, in vantaggio uno a zero dopo la sofferta vittoria dell’andata, è stato ancora una volta combattuto, anche se sono state le ospiti a condurre le danze per gran parte del match. Gli “aggiustamenti” operati dai due allenatori hanno generato una partita leggermente diversa rispetto all’andata, soprattutto nelle rispettive fasi difensive, con Elite molto meglio contro le penetrazioni avversarie e la Stella più attenta sugli uno contro uno di Marzia Okereke. Da notare che rispetto alla partita della domenica precedente, non un particolare da poco, Elite ha dovuto rinunciare – e dovrà farlo ancora a lungo - all’apporto della capitana Francesca Bui.

LA CRONACA
Parte meglio Elite, che guadagna il primo e unico vantaggio della partita sul 4-2, ma dura pochissimo, visto che le ospiti rispondono con un 9-0 che mette subito in chiaro le loro intenzioni. Le arancionere però, così come all’andata, fanno subito capire che non hanno alcuna voglia di arrendersi facilmente e rispondono con un 8-2 che le riporta a contatto (12-15) prima di chiudere sul -6 il primo quarto. Molto equilibrata la seconda frazione, con il distacco che resta praticamente immutato lungo i dieci minuti di gioco (minimo -3, massimo -10) e Stella Azzurra che chiude in vantaggio di otto. Dopo la pausa lunga il copione non cambia granché, con la differenza di punteggio che resta sempre sotto la doppia cifra, ma con le ospiti comunque sempre in controllo, finché negli ultimi minuti arriva quello che sarà l’allungo decisivo, con la Stella che scappa a +15 proprio in chiusura di quarto. Sembrerebbe finita per occhi che non conoscono il carattere di Hastings e compagne che giocano un quarto periodo commovente, piazzano un 16-7 e risalgono a -6  sul 55-61, prima di cedere alla fatica e alla bravura delle avversarie.
 
ELITE BASKET ROMA-STELLA AZZURRA 58-68 (12-21, 26-34, 39-54)
Elite: Hastings 8, Tribastone ne, Mascetti 5, Barsotti 5, Macchi ne, Giuliobello ne, Tarquinio 8, Arcà 10, Okereke 18, Rossi 4, Russo ne, Toscani

Altre Pagine

19 maggio 2022

Installato a Colle La Salle il sistema MYSP per riprese in alta qualità

 
16 maggio 2022

Battendo anche al ritorno la Pink Terni, la under 15 femminile si qualifica per l’appuntamento di fine mese in Friuli

 
elite basket roma ssdrl
Via di Donna Olimpia 166
Roma
00152
Tel: 0692083130
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581