Tris di vittorie per la Serie B

17 febbraio 2022

Dopo Roseto e Aprilia, anche Latina deve arrendersi alle arancionere


E sono tre. Dopo le vittorie interne contro Roseto e Aprilia, la squadra di serie B femminile mette in fila la terza vittoria consecutiva espugnando il campo della Bull Basket Latina. Un altro successo niente affatto banale, considerando che le padrone di casa erano anche loro in un buon periodo di forma, tanto da aver battuto negli ultimi due incontri casalinghi squadre di livello come Terni e Campobasso. Una conferma dell’ottimo momento delle arancionere guidate da coach Maurizio Barberini, che appare frutto tanto di una maggiore determinazione agonistica quanto di un’interessante evoluzione tattica. In attacco, con una maggiore disposizione alla transizione, e in difesa, con un uso più esteso ed efficace della zona. Non è estraneo, ovviamente, il miglioramento della forma di molte atlete-chiave, una fra tutte Martina Panniello che sembra davvero l’elemento cardine di questo nuovo modo di stare in campo della squadra.

LA CRONACA
Inizio scoppiettante di Introna e compagne, micidiali in attacco ed efficacissime in difesa, che piazzano un 7-0 che indirizza subito la partita sulle ali di una incontenibile Marzia Okereke. Le padrone di casa sono però brave a reagire e, uscendo da un timeout chiamato molto presto da coach Schiesaro, replicano con un controbreak di 8-0 con due triple di Susanna Costa e si portano per la prima e praticamente unica volta in vantaggio. Già, perché Elite non fa una piega e risponde riportandosi subito a +7 sul 10-17 per poi chiudere il primo quarto in vantaggio di quattro punti.

Nei secondi dieci minuti la partita sembra cambiare, con entrambe le formazioni che fanno una gran fatica a mettere punti a referto e con le rispettive difese che, non a caso, salgono di tono. Se le padrone di casa scelgono un pressing a tutto campo che toglie di fatto alle avversarie l’arma del contropiede, le arancionere rispondono con una 2-3 impenetrabile e un predominio netto ai rimbalzi che proseguirà per tutto il match. L’effetto è che nei primi sette minuti della frazione di gioco il parziale dice 6-1 per la Bull, che si riporta così per la seconda e ultima volta in vantaggio sul 23-22. È un vantaggio che però dura poco, perché da parte romana piovono improvvisamente due triple consecutive (Panniello e Introna) e con un canestro a fil di sirena di Ilenia Magistri il primo tempo si chiude con le ospiti di nuovo in vantaggio di +7.

Al rientro in campo si torna tuttavia al tran-tran che aveva caratterizzato praticamente tutto il secondo quarto, con un netto predominio delle difese, e anche questa volta a trarne beneficio sono le pontine che riagganciano le avversarie prima a quota 34, grazie a un’altra fiammata nei tiri da tre (stavolta è la Mauriello a metterne due di seguito), e poi a quota 36 per la chiusura del terzo quarto.

Emozionanti gli ultimi dieci minuti, con Elite brava a portarsi subito a +4 ma subito riagganciata a quota 40. Una tripla di Natalia Introna segna di nuovo il +3 sul tabellone (42-45), ma anche stavolta non è quella giusta per l’allungo definitivo, con la Bull che opera il riaggancio a quota 45. Lo scatto giusto arriva poco più tardi con due giochi da tre punti firmati da due ragazzine terribili: prima Marzia Okereke con un canestro più fallo e poi Emma Arcà con un tiro dai 6.75.
 
BULL BASKET LATINA – ELITE BASKET ROMA 51-54 (17-21 8-11 11-4 15-18)
 
Bull: Mauriello 10, Triveri 7, Lo Russo, Barile 3, Zanier R., Conte 3, Costa 13, Salvucci G. 5, Pirani, Salvucci A. 2, Bambini 8.
Elite: Hastings, Mascetti, Bui, Panniello 9, Magistri 6, Rossi 1, Barsotti, Introna 13, Mazzali, Tarquinio, Arcà 5, Okereke 20

Altre Pagine

19 maggio 2022

Installato a Colle La Salle il sistema MYSP per riprese in alta qualità

 
16 maggio 2022

Battendo anche al ritorno la Pink Terni, la under 15 femminile si qualifica per l’appuntamento di fine mese in Friuli

 
06 maggio 2022

Dopo la sconfitta in semifinale contro la Stella Azzurra ora il prossimo obiettivo è il terzo posto

 
elite basket roma ssdrl
Via di Donna Olimpia 166
Roma
00152
Tel: 0692083130
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581