L’Esquilino si conferma “bestia nera”

pubblicato in: NEWS | 0

“Un indizio è un indizio, due indizi sono una coincidenza, tre indizi fanno una prova”. E’ improbabile che Agata Christie fosse appassionata di basket, tuttavia il suo famoso motto è perfetto per riassumere i confronti stagionali in serie B tra Elite ed Esquilino, che ha appunto chiuso la serie sul 3-0 espugnando il Pala Colle La Salle nella partita di ritorno dopo aver già vinto all’andata e in precampionato. Quella allenata da coach Ceravolo, insomma, si è confermata per le giallonere una compagine difficilissima da digerire o comunque , come nell’ultimo confronto, si è dimostrata superiore soprattutto nei momenti decisivi. Le giallonere ce l’hanno messa tutta, sorrette dalle ennesime grandi prestazioni di Buscaglione e Di Stazio, ma hanno pagato anche il contributo ridotto in fase offensiva delle due principali marcatrici, Riccobono e Introna, entrambe non al 100% della forma.

LA CRONACA

Partita da subito sul filo dell’equilibrio, fatta di sorpassi e controsorpassi con margini massimi di tre punti di vantaggio dall’una e dall’altra parte, ed Elite che chiude comunque in vantaggio il primo quarto con due liberi (la percentuale finale sarà del 90%, vera nota lieta delle serata…) dell’inarrestabile Silvia Buscaglione di quest’ultimo periodo. Al rientro arriva il primo break delle ospiti, che piazzano un 7-0 che le porta sul + 4 (17-21), annullato da un controparziale di 5-1 tutto firmato Giuliana Di Stazio per una nuova parità a quota 22. Le gialloblù, come peraltro capiterà loro più volte nel corso della partita, non si disuniscono però di un centimetro e ribattono con un 6-2 che le porta al riposo sul +4. Equilibrata anche la terza frazione, con Esquilino che prova per la prima volta a scappare raggiungendo il +10 ed Elite che non ci sta a perdere e risponde con un +6 che la rimette perfettamente in gara e che le fa chiudere di nuovo a -4 la terza frazione. Si prosegue sulla stessa linea fino al 44-48 dell’ultimo quarto, fino a che le ospiti decidono che è ora di chiudere i conti e piazzano un 10-2 mortifero dal quale le ragazze di coach Barberini non si rialzeranno più.

INTEGRIS ELITE BASKET ROMA-ESQUILINO 56-66 (17-14, 7-14, 15-16, 17-22)

Elite: Bui, Buscaglione 19, Porcu, Di Stazio 15, Introna 4, Riccobono 11, Coppola, Magistri 5, Azzola, Rama ne, Okereke

Esquilino: Panariti 6, Tenennini 7, Tomassoni 13, Nisticò 2, Piacentini 13, Verrecchia 7, Ciaccioni 13, Cerullo 4, Munnia 1, Arcà

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *