Non bastano 15 minuti da grande squadra, la Stella Azzurra spezza la serie vincente

pubblicato in: NEWS | 0

Niente da fare per Elite nella prima partita del 2020: è una Stella Azzurra agguerritissima a spezzare all’Arena Altero Felici la striscia di tre vittorie consecutive messe a segno alla fine dello scorso anno dalle ragazze di coach Barberini. Un successo più che meritato quello delle atlete di casa, dimostratesi sul campo squadra di alto livello, probabilmente la più forte finora incontrata, capaci di grande intensità, buona precisione al tiro e dotata di un “tonnellaggio” davvero importante. Da parte sua Elite non ha demeritato, anzi. Ottima la prova nei primi 15 minuti, dopo di che – complici anche un paio di assenze “pesanti” – è diventato oggettivamente difficile fare partita pari, tanto più che è stato concesso come d’abitudine grande spazio alle più giovani del roster, anche in vista del match di Pescara previsto meno di 72 ore dopo.

La cronaca racconta di una partenza a razzo delle giallonere, subito avanti 7-0 con il trio Introna-Di Stazio-Riccobono incontenibile per la difesa avversaria, costretta a ricorrere costantemente al fallo per arginare gli attacchi di una Elite ispiratissima. Aggrappandosi alla ottima Hernandez Pepe le stelline riuscivano comunque a mantenersi a un distacco di 5-6 punti per chiudere a meno due il primo quarto. Finita lì? Macché: al rientro le ospiti riprendevano da dove avevano cominciato portandosi al massimo vantaggio di +9 (31-22). Ma lì la partita cambiava improvvisamente: le padrone di casa alzavano la difesa e triplicavano l’intensità e per le giallonere diventava davvero difficile avvicinarsi al ferro e prendere tiri facili. Un primo parziale di 7-0 riportava Stella Azzurra a -2 prima del nuovo +4 Elite sul 33-29, ma era il canto del cigno perché le padrone di casa piazzavano a cavallo del terzo quarto un tremendo 21-2 che chiudeva la partita e che rendeva i minuti restanti insignificanti per lo score finale.

STELLA AZZURRA ROMA NORD-INTEGRIS ELITE BASKET ROMA 88-53 (18-20, 26-15, 22-8, 22-10)

Stella Azzurra: Moretti 9, Gaetani 4, Angelini 6, Hernandez Pepe 14, Georgieva 14, Panu 2, Ragnetti 12, Innocenti 12, Perrotti 10, Speziali 5

Elite: Bui 4, Buscaglione 3, Di Stazio 15, Introna 12, Riccobono 12, Coppola, Azzola, Mazzali, Edjekpan, Bosman, Okereke 7

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *