Finale nazionale under 20, è subito vittoria per Elite

pubblicato in: NEWS | 0

Continua la collezione di prime volte per Eite Basket Roma. La prima partecipazione a una finale nazionale è infatti subito bagnata dalla prima vittoria. Sudata, difficile, ma esaltante. Quella contro Free Basketball Scafati non è stata una bella partita, ma le ragazze allenate dalla coppia Pasquinelli-Ortu sono state davvero brave sul piano della grinta, della concentrazione e soprattutto della capacità di sopperire alla mancanza di amalgama e di intesa tra le giocatrici, visto che per molte tra loro era la prima volta insieme sul parquet. La cronaca parla di una buona partenza di Elite, che nonostante lo 0-2 iniziale è brava a mettere il primo parziale arrivando al +6 (13-7), guidata da una ottima Natalia Introna, prima di chiudere a +2 il primo quarto. Il parziale favorevole a Scafati prosegue a inizio secondo quarto, tanto che le campane si portano di nuovo in vantaggio sul 13-14 prima che una tripla della solita Introna le ricacci subito indietro. Ma le scafatesi sono più efficaci nel secondo quarto, sfruttando la superiorità a rimbalzo e le tante palle perse delle giallonere, e piazzano un nuovo parziale, stavolta di 8-0, che le porta sul +5 (17-22), ma con due tiri da 3 in un amen (Alice Costantini e ancora Natalia Introna) Elite reagisce e chiude il primo tempo sopra di 1. Alla ripresa è di nuovo 8-0 per le campane, che vanno al massimo vantaggio sul +7 (23-30) dando l’impressione di poter chiudere la partita ma sbagliando davvero troppo sopratutto sotto canestro. Meglio per Elite, che ancora una volta è brava a non mollare piazzando un 13-2 che a cavallo del terzo e dell’ultimo periodo la porta a +3 (35-32). È l’allungo decisivo, perché Scafati – pur portandosi più volte a -1 – non riuscirà a mettere più il naso avanti e saranno anzi le giallonere a trovare il loro massimo vantaggio (+10 sul 46-36) spinte da alcune ottime giocate di Irene Kolar e di una solidissima Asia Salvucci. Solo negli ultimi secondi la Free Basketball riesce a chiudere un po’ il distacco chiudendo a – 3 con una tripla sulla sirena.

ELITE BASKET ROMA-FREE BASKETBALL SCAFATI 46-43 (13-11, 10-11, 12-10, 11-11)

Elite: Nannetti 5, Conti, Introna 19, Costantini 3, Kolar 8, Bellato, Costa, Edjekpan, Giambalvo, Chrysanthidou, Salvucci 8

Scafati: Panteva 5, Codispoti 5, Stoyanova 6, Manna 7, Sapienza Salerno 17, Gatti, Tinello, Pastena, Giuseppone 3, Borgoncino ne, Cancellieri

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *