E’ già tempo di gara 2, Elite prova a chiudere la serie in Veneto

pubblicato in: NEWS | 0

In archivio gara 1 con la vittoria in tasca, Elite parte alla volta di San Martino di Lupari per il secondo atto della serie di playout. L’obiettivo è chiudere il conto e festeggiare la salvezza, ma non sarà certo impresa facile perché le venete faranno di tutto per tornare sabato a Roma per l’eventuale “bella”. In casa la Fanola ha chiuso il campionato con un record di 4 vittorie e 11 sconfitte, e non festeggia un successo casalingo dal 23 febbraio scorso contro Marghera.

“A San Martino – commenta il direttore sportivo Laura Ortu  – proveremo a chiudere la serie, anche se non sarà facile. Per farlo, dovremo evitare di incorrere nel blackout che abbiamo avuto in gara 1 trovare continuità nella nostra prestazione. La posta in palio è molto alta: la tensione si è fatta sentire sabato scorso, come succede in particolare quando incontri una squadra che non conosci, ma adesso sappiamo che non dobbiamo dare  nulla per scontato e che San Martino, una squadra giovane ma che ha dimostrato ampiamente di stare con la testa nella partita, venderà cara la pelle. Noi comunque abbiamo voglia di vincere e quando le imprese sono ardue abbiamo dimostrato più volte di essere all’altezza. Sono sicura che al di là del risultato finale sul campo noi lotteremo fino all’ultimo secondo”.

Palla a due alle ore 18.30 al Palazzetto dello Sport di San Martino di Lupari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *