Altro duro esame per Elite: al Pala Colle La Salle arriva la Magnolia Campobasso

pubblicato in: NEWS | 0

Seconda gara casalinga per Elite Basket Roma, che dopo la Andros Palermo affronta un’altra delle formazioni che aspirano a ragione al salto di categoria del campionato di A2, quella Magnolia Campobasso già affrontata in amichevole il 17 settembre scorso nel capoluogo molisano (75-43 il punteggio per le padrone di casa davanti a un’Elite comunque molto rimaneggiata). La Magnolia, che arriva a Roma da imbattuta con due vittorie interne e una esterna, è squadra decisamente più esperta e fisica rispetto alle giallonere. Quanto alle individualità, i suoi punti di forza sono Emilia Bove (10,4 punti di media, “un vero e proprio caterpillar sotto i tabelloni”), Roberta Di Gregorio (10 punti e 2,7 assist), Rachele Porcu (ben 7 assist di media nelle prime tre uscite) e, naturalmente, la campionessa del mondo nel 3×3 Giulia Ciavarella (migliore marcatrice della squadra con 12,7 punti a partita). “Dopo la prestazione non proprio brillante di Palermo – dice la team manager di Elite Basket Roma, Laura Ortu – ci apprestiamo ad affrontare un altra ‘corazzata’. Noi saremo al completo (a parte la solita Emanuela Moretti, ndr), consapevoli di non poterci permettere per 40 minuti di avere alcun blackout. Sicuramente il fatto di affrontarle tra le mura amiche ci fa ben sperare, ma non sarà certo per questo una partita facile. Ogni singola risorsa che scenderà in campo dovrà dare più del 100% , cercando di non lasciare nulla al caso soprattutto in difesa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *