Serie B: sconfitta dal San Raffaele.

11 aprile 2021

Dopo la pausa pasquale è ripreso il campionato di Serie B femminile. Ieri le nostre ragazze hanno giocato una partita molto importante contro il San Raffaele, che purtroppo si è conclusa con una sconfitta. Ecco i tabellini dell’Elite: Arcà 1, Barsotti, Bui 7, Fantozzi N.E., Hastings, Introna 12, Mazzali N.E., Michelini 4, Okereke 10, Panniello 10, Pinfildi N.E., Rama 4. Il match non inizia bene per le nostre ragazze che, per la tensione, non riescono ad entrare in una fluida dinamica di gioco. Il San Raffaele, invece, comincia ad acquisire un discreto vantaggio, approfittando meritatamente di questo black out iniziale della squadra di coach Barberini. La sirena del primo quarto suona sul 18-11. Per tutto il secondo quarto l’Elite sembra lentamente riprendersi, ma sempre con fatica, a causa, soprattutto, dei molti errori dalla lunetta. In ogni caso si va all’intervallo sul 28-21, quindi con un parziale del secondo quarto di 10 pari. Dopo la pausa lunga, le nostre ragazze entrano in campo con la tenacia che le contraddistingue e con la loro smaniosa voglia di portare a casa la partita. Questo atteggiamento vincente, sia in attacco sia in difesa, porta l’Elite a ribaltare del tutto il risultato. Il terzo quarto si chiude infatti sul 38-42. Nell’ultimo quarto coach Rosatelli decide di schierare una zona 3-2, arginando così la furia-Elite, che si era scatenata nel terzo quarto. In questa fase le nostre ragazze si trovano in difficoltà e non riescono più a trovare facilmente la via del canestro. La gara si conclude sul 54-48. «Il nostro atteggiamento iniziale della partita di ieri non è stato quello visto fino ad ora, - commenta coach Barberini - abbiamo commesso tanti errori perché non siamo riuscite a giocare da subito di squadra. Proprio per questo motivo il mio plauso va alle ragazze, per essere state capaci di rialzare la testa, non abbattersi e portarsi in vantaggio anche di 7 punti. È evidente, però, che con una squadra giovane come la nostra, vincere una partita dal punteggio basso facendo 14 su 33 ai tiri liberi diventa molto complicato, se non impossibile. Ripartiremo proprio da qui, per lavorare come al solito sui nostri errori e strutture la nostra settimana di allenamento in vista della gara che ci aspetta, senza perdere l'entusiasmo che ci ha contraddistinti fino ad ora e con maggiore motivazione». Nonostante la sconfitta, adesso bisogna guardare avanti. Fortunatamente abbiamo ancora la possibilità di qualificarci come seconde del girone e quindi passare alla seconda fase. Tutto dipenderà dalla prossima partita ad Aprilia. Per questo vi diamo appuntamento a sabato 17 aprile per seguirci in diretta e tifare da lontano per le nostre ragazze. Forza Elite! Redazione Elite Basket Roma

Altre Pagine

elite basket roma ssdrl
via di donna olimpia 166
roma
00152
Tel: 0692083130
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581