Serie B: La prima vittoria tra le mura del Pala Colle

15 marzo 2021

Il campionato di Serie B femminile è iniziato solo da una settimana e le nostre ragazze hanno già dimostrato la loro determinazione e la loro inarrestabile fame di vittoria. Ne hanno dato prova nella prima partita contro Smit e l’hanno confermato ieri nell’esordio casalingo contro il San Raffaele. La partita è stata seguita in diretta streaming da oltre 600 spettatori, da aggiungere al pubblico decisamente più ridotto, che ha avuto la possibilità di guardare la partita dal vivo.
Coach Barberini schiera, come di consueto, un quintetto giovanissimo che fin da subito dà del filo da torcere alle avversarie. La partita inizia a buoni ritmi anche se entrambe le squadre faticano a trovare la via del canestro. In questa fase iniziale le nostre ragazze approfittano del “mismatch vivente Okereke”, che sembra non avere rivali nel pitturato. Il primo quarto si chiude sul 13-8. Nel secondo quarto le squadre sono più precise al tiro e le percentuali aumentano da entrambi i lati. Nonostante Okereke sia in panchina per falli, la squadra di casa riesce a mantenere e consolidare il vantaggio ottenuto, soprattutto grazie ai 9 punti consecutivi di Introna. Si va all’intervallo sul +7 (33-26). Il terzo quarto inizia alla grande per l’Elite, che arriva spesso al ferro con Arcà ed Okereke. In questo frangente il San Raffaele nella confusione si affida al talento individuale e a vari tentativi di 1 vs 1, soprattutto con Panariti. La squadra casalinga tocca perfino il +13. A questo punto il San Raffaele tenta una difesa a zona che gli permette di tornare in partita. Nell’ultimo quarto la squadra di coach Barberini riesce, seppur in un momento di confusione, a mantenere sempre un lieve vantaggio. A pochi minuti dalla fine, la partita sembra rimessa in discussione da De Marchi e compagne, quando una pesantissima tripla di Panniello e un canestro in penetrazione di Introna chiudono definitivamente la gara sul 59-53.
L’incontro termina così in un clima gioioso, di abbracci e di festa. Come se per un paio d’ore il virus non fosse mai esistito. Come se quegli spettatori sulla tribuna fossero stati davvero 600 e tutti insieme avessero invaso il campo a fine partita.
Queste sono le dichiarazioni di coach Barberini: "Le ragazze hanno giocato una partita decisamente buona sotto molti aspetti. Hanno approcciato in maniera sicura e soprattutto collettiva. Sin dalle prime battute hanno fatto tutto il necessario per limitare le più esperte avversarie. Sono riuscite a dominare la partita dall'inizio alla fine, ad eccezione dei due momenti in cui è emersa l'inesperienza della giovane squadra ed inevitabilmente abbiamo preso un parziale. Dobbiamo imparare a sfruttare meglio i vantaggi e diventare più ciniche affondando il colpo. Miglioreremo anche sotto questo aspetto, per adesso ci godiamo la vittoria e continuiamo a lavorare. "Non perdetevi l’intervista a Martina Panniello che verrà pubblicata a breve insieme agli highlights della partita.
Nella fiduciosa attesa di tempi migliori, vi diamo un appuntamento virtuale per domenica 21 marzo alle 18:00. La partita verrà trasmessa in diretta Facebook sulla pagina della società.
Sempre forza Elite!

Redazione Elite Basket Roma

Altre Pagine

elite basket roma ssdrl
via di donna olimpia 166
roma
00152
Tel: 0692083130
P.iva: 14338091003
Cf: 97935030581